Cosa si intende per libro paga?

Cosa si intende per libro paga?

Cosa si intende per libro paga?

Il libro paga, denominato «libro unico per il lavoro», serve per registrare le presenze, le retribuzioni, le trattenute di imposta, e i pagamenti dei contributi previdenziali per ogni lavoratore, ecc. La predisposizione ed il mantenimento del libro paga della società è piuttosto complesso.

Che differenza c'è tra LUL e busta paga?

La busta paga non è altro che un estratto del L.U.L., vale a dire la sezione riguardante i dati anagrafici del lavoratore ed i dati aziendali, nonché la determinazione della retribuzione (senza l'inserimento del calendario delle presenze).

Quali sono gli elementi essenziali del LUL?

La Busta Paga si compone solitamente di tre aree, dove vengono evidenziati: Anagrafici aziendali e dipendente (indicati con il numero “1” nel prospetto d'esempio); Vidimazione, posizione assicurativa e filiale d'azienda (indicati con il numero “2”); Elementi retributivi e previdenziali (indicati con il numero “3”.

Che cosa è il libro matricola?

Registro dove debbono essere iscritti, nell'ordine cronologico della loro assunzione in servizio e prima dell'ammissioneal lavoro, tutti i prestatori d'opera per i quali è obbligatoria l'assicurazione previdenziale pubblica.

Come un libro aperto sinonimo?

Essere come un libro aperto: non avere segreti, mostrarsi per come si è.

Quando si stampa il LUL?

Il LUL deve essere compilato, per ciascun mese di riferimento, entro la fine del mese successivo: ad esempio, se ci si riferisce al mese di ottobre, il LUL si deve compilare entro il 30 novembre.

Quanto paga il datore di lavoro di contributi Inps?

Le aliquote delle contribuzioni ai fini pensionistici ( IVS ) sono in genere pari al 33%, con la seguente modulazione: 23,81% a carico del datore di lavoro; 9,19% a carico del lavoratore.

Cosa ci deve essere in una busta paga?

Dal punto di vista grafico tuttavia essa si compone idealmente di tre parti: dati e informazioni del lavoratore e del datore di lavoro; retribuzione effettiva spettante al dipendente; trattenute fiscali (I.R.P.E.F), contributi previdenziali e trattamento di fine rapporto (T.F.R).

Cosa ha sostituito il libro unico del lavoro?

Il datore di lavoro nella gestione del rapporto con i dipendenti ha diversi adempimenti da mettere in atto, tra questi la tenuta del libro unico del lavoro (lul), introdotto in sostituzione dei vecchi libri obbligatori di lavoro (libri matricola, libro paga, nonché il registro delle imprese per le aziende agricole).

Da quando non c'è più il libro matricola?

Il D.L. 25 giugno 20 ha eliminato l'obbligo di tenuta dei libri paga e matricola e di altri libri obbligatori sostituendoli a far data dal 18 agosto 2008, con il libro unico del lavoro.

Dove trovo il libro unico del lavoro?

Il libro unico è tenuto e conservato, in alternativa, presso:

  1. la sede legale dell'impresa.
  2. lo studio dei consulenti del lavoro o di altro professionista abilitato.
  3. i servizi ed i centri di assistenza delle associazioni di categoria delle imprese artigiane e delle altre piccole imprese, anche in forma cooperativa.

Che vuol dire essere come un libro aperto?

Essere come un libro aperto: non avere segreti, mostrarsi per come si è. Per estensione, riferito a un argomento, essere competenti. Essere un libro chiuso: al contrario, si dice di una persona che non rivela i suoi pensieri, sentimenti e altro, o che non si riesce a capire.

Come un libro stampato?

Utilizzare con sicurezza un lessico ricercato e parole forbite e dotte.

Chi può visionare il LUL?

tutti i lavoratori subordinati, i collaboratori coordinati e continuativi, i lavoratori con contratto di somministrazione. e i lavoratori distaccati.

Come funziona il LUL?

Il Libro Unico del Lavoro (LUL) documenta lo stato di ogni rapporto di lavoro e rappresenta lo strumento col quale verificare l'occupazione dell'impresa. Lo scopo del LUL è quello di documentare lo stato occupazionale dell'azienda, tramite la definizione del rapporto di lavoro di ogni dipendente.

Post correlati: